Brasile
Guida alle vacanze, viaggi e tour in Brasile, con offerte e pacchetti di viaggio

La storia del Brasile

La storia della Nazione in breve



La storia della Nazione inizia con l'arrivo dei primi americani nativi, oltre 8.000 anni fa, nel territorio attuale di quella nazione. Dal 1500, quando l'esploratore portoghese Pedro Álvares Cabral raggiunta la costa brasiliana e tutte le parti di quelle terre erano abitate da tribù semi-nomadi, che vivevano grazie a una combinazione di pesca, caccia e agricoltura.

Il primo insediamento permanente fu portoghese a São Vicente, una città costiera a sud del Tropico del Capricorno è stato fondato nel 1532.


Dal sedicesimo al diciottesimo secolo, il Brasile è stata colonia del Portogallo, vennero sfruttati principalmente per l'agricoltura e quindi per la produzione della canna da zucchero.


Durante questo periodo la maggior parte degli autoctoni furono sterminati e un gran numero di schiavi africani furono deportati.


Il 7 settembre 1822, il paese dichiarò la sua indipendenza e divenne una monarchia costituzionale, l'Impero del Brasile. Un colpo di stato militare nel 1889 stabilì un governo repubblicano.


Il paese divenne una repubblica democratica da allora, ad eccezione di tre periodi di dittatura palese nel 1930, 1937 e 1964.

Indietro: Sport

Avanti: Brasilia


In evidenza
Home Page
Informazioni generali
Contatti utili

Info

Cultura
Capoeira
Carnevale
Musica
Sport
Storia

Itinerari

Da vedere

Mondiali 2014



Annunci
Bacheca per annunci
Bacheca annunci

Immagini
Musica brasiliana

Galleria fotografica

Giudizi e opinioni
Tutti i giudizi

Storie e racconti
I racconti degli utenti

I Sondaggi
Ti piace l'inno dei mondiali 2014?
Vacanze in Brasile
Elenco sondaggi

Link

vacanze nel mondo
brasile.me una guida del circuito InfoVacanze.net